Just another WordPress.com site

Uno su due ha problemi con “spazio e figure”

Secondo l’ultima rilevazione Invalsi (Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione) ) sugli apprendimenti i bambini delle elementari hanno dei problemi soprattutto in geometria mentre sono più bravi in italiano.

L’indagine, relativa al passato anno scolastico, sonda le conoscenze in seconda e quinta elementare di italiano e matematica in oltre un migliaio di scuole campione sparse in tutta Italia.
Gli alunni delle seconde mediamente hanno risposto in modo corretto al 65% dei quesiti di italiano e al 54,9% delle prove di matematica ma è soprattutto quando hanno dovuto risolvere i quesiti concernenti “spazio e figure” che sono andati in tilt: la percentuale di risposte corrette si è infatti fermata al 46,3%.

L’indagine mostra che nella classe seconda della primaria i risultati degli studenti delle diverse aree del Paese sono piuttosto uniformi, con l’unica rilevante eccezione dei risultati in italiano degli alunni del Sud che mostrano una differenza negativa di quasi sei punti percentuali. Al contrario per la matematica la quota delle “2eccellenze” tra i bambini meridionali è più elevata che nel resto del Paese: 10,6%, 7,5% e 7% rispettivamente nel Sud, nel Nord e nel Centro.

In quinta elementare i risultati degli alunni delle diverse aree del Paese sono meno uniformi di quanto osservato in seconda. Restano gli ampi divari negli apprendimenti di italiano, anche se di minore entità rispetto alla classe seconda: lo svantaggio statisticamente significativo del Sud è di circa due punti percentuali rispetto al resto del Paese. Al contrario, per la matematica, l’articolazione geografica dei risultati mostra rilevanti differenze di punteggio fra le tre macro-aree.

In sostanza – rileva l’Invalsi – sembra profilarsi un progressivo distacco degli apprendimenti dei ragazzi frequentanti lescuole del Centro da quelli del Nord e si conferma il più basso livello degli apprendimenti dei ragazzi frequentanti le scuole del Sud. Non solo. Dalla ricerca emerge pure che nel Meridione esistono forti differenze nei livelli di apprendimento dei ragazzi da scuola a scuola e queste differenze si amplificano per la matematica e nella classe quinta.

LA STAMPA.IT SCUOLA
3/02/2010

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: